Lettera alla felicità

Dove sei amica mia? Perché mi hai tradito? Ti sei allontanata da me improvvisamente, alla velocità del lampo, alla velocità della luce. Senza te anche un cielo stellato appare grigio, grigio come un cielo plumbeo, come la cenere che con un soffio di vento viene portata via. Senza te anche i giorni più belli sono per me tristi. Vivere senza un briciolo di te è non vivere, è sopravvivere, è esistere. Quando ricomincerò a vivere? Quanto ancora dovrò attendere il tuo ritorno? Ho provato a cercarti fino agli angoli più segreti, nascosti, bui della terra senza avere successo, anzi, ogni mio tentativo si è rivelato inutile. Ti sto cercando da tanto, troppo tempo. Proprio come un cercatore d’oro scava con tutta la forza che ha pur di trovare un tesoro, con la stessa intensità io ti sto cercando. Riuscirò mai a ritrovarti?
Anzi, ogni mio tentativo si è rivelato inutile. Ti sto cercando da tanto, troppo tempo. Proprio come un cercatore d’oro scava con tutta la forza che ha pur di trovare un tesoro, con la stessa intensità io ti sto cercando. Riuscirò mai a ritrovarti?

Annunci

4 pensieri riguardo “Lettera alla felicità”

  1. Non cercare, prendi solo la vita come viene. Le cose arrivano quando meno te lo aspetti🍀 Adesso pensa solo a trasformare la negatività in qualcosa di positivo, incanalandola in una passione magari.. La felicità arriverà e ti sorprenderà, ne sono sicura❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...